R-U
Parola chiave: Trovati 20 risultati.
Tag: R-U Ordinamento

Shakespeare's Globe - a mindmap

Shakespeare's Globe - a mindmap

Simonetta Gatto

Questa interessante mappa concettuale fornisce un utile spunto su come poter impostare un lavoro di organizzazione dei concetti.

Risolto il mistero dei sonetti di Shakespeare?

Risolto il mistero dei sonetti di Shakespeare?

Dal Guardian la rivelazione dell'identità del dedicatario

Some of the finest, most quoted verses in the English language were dedicated to him, and for centuries literary scholars have tried to establish his identity. Now fresh research suggests that the mysterious Mr WH, to whom Shakespeare’s sonnets were dedicated, was not, as had been thought, a contemporary English nobleman, but a recently deceased associate of the Sonnets’ publisher, Thomas Thorpe, which would explain the dedication’s strangely funereal form. Geoffrey Caveney, an American researcher, has unearthed possible evidence to link the initials with William Holme, who had both personal and professional connections to Thorpe. Both came from prominent Chester families, were publishing apprentices in 1580s London and had strong connections with theatres through publishing major playwrights such as Ben Jonson and George Chapman.

Continua a leggere http://www.theguardian.com/culture/2015/jan/31/shakespeare-sonnets-mr-wh-dedication-mystery

The Merchant of Venice - Una breve storia scenica

The Merchant of Venice - Una breve storia scenica

Roberta Grandi

Ad alcuni anni dalla pubblicazione su Tess, Rivista di teatro e spettacolo, riproponiamo, aggiornato con alcuni links alle immagini degli attori, questo articolo che ripercorre sinteticamente la curiosa storia scenica del Mercante di Venezia di William Shakespeare.

Leggi tutto...

The Rise of Journalism

The Rise of Journalism

Valentina Tenedini

Questa presentazione, essenziale ma molto chiara, è il frutto del lavoro di studenti di 4 superiore, coadiuvati dalla loro docente di inglese, e si concentra sulla ricostruzione della nascita e dello sviluppo del giornalismo in UK.

Leggi tutto...

English Subject Centre - Seed Guides

English Subject Centre - Seed Guides

http://www.english.heacademy.ac.uk/explore/publications/seedguides.php

Il sito dell'English Subject Centre, permette di scaricare gratuitamente alcune guide dedicate agli insegnanti di inglese. Esse forniscono spunti teorici e pratici sulla didattica in classe. Sebbene siano specifiche per gli insegnanti britannici che insegnano nel Regno Unito (e pertanto un po' fuori target per insegnanti di ESL), ci sentiamo di raccomandare la guida "Pick your own". In particolare suggeriamo di tenere presenti i seguenti spunti: Richardson, Pamela, n. 38; Wordsworth, I wondered Lonely as a Cloud, n. 43; Romanticism, n. 57; Shakespeare, The Tempest, n. 59; Swift, Gulliver's Travels, n. 147; Austen, Mansfield Park, n. 149;  

Understanding Shakespeare's sonnets

  Understanding Shakespeare's sonnets

http://www.youtube.com/watch?v=LqOrZItROxs

Un'intervista di grande interesse per i 400 anni della pubblicazione dei sonetti con due studiosi d'eccezione: Jonathan Bate e Stanley Wells, curatori delle due più importanti edizioni delle opere shakespeariane.

The Taming of the Shrew

The Taming of the Shrew

Simonetta Gatto

Questo bel contributo è dedicato a un'analisi della struttura drammaturgica, della trama e dei principali personaggi della Bisbetica Domata di Shakespeare.

Leggi tutto...

William Shakespeare - An Introduction

   William Shakespeare - An Introduction

Simonetta Gatto

Questa presentazione Powerpoint è stata pensata e utilizzata in una classe di terza media quale preparazione alla visione di uno spettacolo teatrale di Shakespeare.

Si tratta di un'introduzione generale sulla vita e sulle opere di Shakespeare che prende in considerazione non solo la sua produzione drammatica, e il teatro elisabettiano nel complesso, ma anche i suoi sonetti.

 

Leggi tutto...

Lesson Plans - Folger Shakespeare Library

Lesson Plans - Folger Shakespeare Library

http://www.folger.edu/eduLesPlanSearch.cfm

La Folger Shakespeare Library offre uno strumento davvero prezioso agli insegnanti di lettura inglese: questo database di lesson plans è davvero molto ricco, comprende materiali relativi a tutte le opere shakespeariane ed è searchable anche in base alle parole chiave ed al livello di inglese richiesto. Nel database sono compresi anche i sonetti e lezioni dedicate agli ELL (English Language Learners).

R.G.

Jonathan Swift - Gulliver's Travels

 Jonathan Swift - Gulliver's Travels
http://www.sparknotes.com/lit/gulliver/

Purtroppo il sito Sparknotes è appesantito da banners pubblicitari onnipresenti che disturbano molto la lettura. Un vero peccato perchè alcune sezioni, come questa dedicata all'opera Gulliver's Travels di Jonathan Swift, sono ricche e interessanti, corredate di spunti critici e di analisi.

R.G.

Surfing for Shakespeare

Surfing for Shakespeare

http://surfing-for-shakespeare.webs.com/

Questo sito, creato e curato dal Prof. Carlo M. Bajetta, propone una ricca selezione di links commentati. L'attenzione è rivolta principalmente al Rinascimento inglese, con links a siti dedicati non solo a Shakespeare ma anche al contesto storico-sociale, alla regina Elisabetta I e ad autori quali Thomas More, Edmund Spenser,Philip Sidney, Christopher Marlowe, Ben Jonson, John Milton e molti altri. Il sito propone anche links a periodici letterari, siti universitari e biblioteche.

Wyatt, Surrey and the English Sonnet Tradition

Wyatt, Surrey and the English Sonnet Tradition

Carlo M. Bajetta

Cosa hanno in comune Lady Gaga e Sir Thomas Wyatt?  Una lezione con un incipit originale, intesa a far comprendere agli studenti come i temi e le preoccupazioni del Rinascimento siano molto più vicine a noi di quanto crediamo.

Questo prezioso contributo, concepito come un intervento per studenti universitari, ma adattabile alle esigenze di una scuola secondaria, apre interessanti scorci sulla poesia rinascimentale inglese e sul sonetto.

Leggi tutto...

Lo Hobbit - Ri-leggere Tolkien

Lo Hobbit - Ri-leggere Tolkien
Carlo M. Bajetta

In collaborazione con la Società Tolkieniana Italiana , in occasione dell’uscita de “Lo Hobbit” nelle sale cinematografiche, ecco un articolo che invita a riflettere sui testi di Tolkien (quello vero…).

Leggi tutto...

J.R.R. Tolkien's Hobbit - or What's in a Name

  J.R.R. Tolkien's Hobbit - or What's in a Name

Roberto di Scala

Molti avranno visto il film, ma non tutti conoscono la vera origine degli Hobbit. Grazie a questa breve ma efficace lezione, potrete avere un "assaggio" del processo creativo attraverso il quale Tolkien ha dato vita ai meravigliosi racconti della sua Terra di Mezzo.

Leggi tutto...

King Lear dopo Shakespeare

King Lear dopo Shakespeare

Esce in questi giorni la prima monografia di Roberta Grandi pubblicata da Aracne col titolo King Lear dopo Shakespeare. Riscritture, adattamenti, burlesques (1681-1860) (p. 304, ISBN 978-88-548-5934-0).

Ecco la presentazione del libro (Clicca qui per Visitare la presentazione del volume sul sito di Aracne.):

Un’opera teatrale vive di carta, legno e carne. Il testo ne racchiude e fissa le parole; le assi del palcoscenico e del teatro ne sono ossa, terra e cielo; gli attori e i registi la trasformano in voce e corpo e la modificano nel corso degli anni. Questo volume indaga la particolarissima “vita” del King Lear, l’opera shakespeariana che – forse più di ogni altra – ha visto una folta schiera di adattamenti, riscritture e burlesques avvicendarsi sulle scene inglesi in un arco di tempo che va dalla Restaurazione all’Ottocento. Guardare a queste opere (alcune delle quali ebbero grande fortuna tra i contemporanei) consente non solo di comprendere la multiformità delle metamorfosi sceniche e testuali del dramma originale, ma permette anche di avvicinarsi con una nuova prospettiva alla cultura e al gusto sei-ottocentesco d’oltremanica.

Clicca qui per leggere un'anteprima del volume.

R.G.

William Shakespeare – Liber Liber

William Shakespeare – Liber Liber

http://www.liberliber.it/libri/s/shakespeare/index.htm

Propone le opere shakespeariane in traduzione italiana (alle volte un po' insolita, raccomandiamo di fare attenzione e di avvalersi di una traduzione "tradizionale" per un confronto). Sono sempre disponibili in diversi formati e scaricabili gratuitamente.

Shakespeare's Sonnet 18

Shakespeare's Sonnet 18

Valentina Henriet

Thanks to this lesson, students will learn the structure of an English Sonnet (i.e. the Elizabethan Form). They will learn some figures of speech and how to paraphrase a sonnet. Thanks to the visual reinforcement they should more easily remember the sonnet, and its main themes.

Leggi tutto...

Rhys's Wide Sargasso Sea: a Post-colonial Rewriting of Jane Eyre.

Rhys's Wide Sargasso Sea: a Post-colonial Rewriting of Jane Eyre.
Roberta Grandi

Questa lezione di stampo seminariale è stata recentemente presentata a degli studenti dell'Università Cattolica di Milano.L'intervento si concentra principalmente su due aspetti ricorrenti della narrativa post-coloniale.

In primo luogo, vengono analizzate le modalità di rilettura e riscrittura di un testo canonico quale Jane Eyre di Charlotte Bronte. In seguito, vengono messi in luce gli elementi tematici chiave che aiutano a inquadrare il romanzo di Jean Rhys all'interno della letteratura post-coloniale.

Leggi tutto...

Lo Hobbit - Ri-leggere Tolkien

Lo Hobbit - Ri-leggere Tolkien
Carlo M. Bajetta .

In occasione dell’uscita de “Lo Hobbit” nelle sale cinematografiche, ecco un articolo che invita a riflettere sui testi di Tolkien (quello vero…).

Leggi tutto...

Un'Ofelia in famiglia per Shakespeare

Un'Ofelia in famiglia per Shakespeare

Bard's relative may have inspired tragic Ophelia

Un nuovo studio su un rapporto del coroner del 1569 mostra come la morte per annegamento di una possibile parente di Shakespeare avrebbe potuto costituire una fonte d'ispirazione per il personaggio di Ofelia in Hamlet. 

"Coroner's reports of accidental deaths in Tudor England showed that a Jane Shaxspere drowned aged two-and-a-half while picking corn marigolds 20 miles (32 kilometres) from Shakespeare's Stratford-upon-Avon home, researchers found. 

In Shakespeare's classic, Ophelia drowns in a brook after hanging flowers in a willow tree. The poetic moment is famously captured in John Everett Millais's 1852 painting.

The Bard would have been five at the time of Jane Shaxspere's 1569 death, and the Oxford team believe the two children may have been related."

Leggi tutto l'articolo su http://www.independent.co.uk/arts-entertainment/books/bards-relative-may-have-inspired-tragic-ophelia-study-2296664.html

 

R.G.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.